La compagnia della scuola Musical di Roccasecca e Roccadarce è lieta di presentarvi la prima assoluta di un personalissimo adattamento di Fools, di Neal Simon, curato dal regista Simone Ignagni. In scena presso il Teatro Comunale Vittorio Gassman di Ripi Sabato 20 Maggio 2017 alle ore 21.00.

La compagnia della scuola Musical di Roccasecca e Roccadarce è lieta di presentarvi la prima assoluta di un personalissimo adattamento di Fools, di Neal Simon, curato dal regista Simone Ignagni. In scena presso il Teatro Comunale Vittorio Gassman di Ripi Sabato 20 Maggio 2017 alle ore 21.00.

15 / 05 / 2017 - 0 Commenti

La compagnia della scuola Musical di Roccasecca e Roccadarce è lieta di presentarvi la prima assoluta di un personalissimo adattamento di Fools, di Neal Simon, curato dal regista Simone Ignagni. In scena presso il Teatro Comunale Vittorio Gassman di Ripi Sabato 20 Maggio 2017 alle ore 21.00.

La compagnia della scuola Musical di Roccasecca e Roccadarce è lieta di presentarvi la prima assoluta di un personalissimo adattamento di Fools, di Neal Simon, curato dal regista Simone Ignagni. In scena presso il Teatro Comunale Vittorio Gassman di Ripi Sabato 20 Maggio 2017 alle ore 21.00.

15 / 05 / 2017   
0 Commenti

Nel 1900, in Russia, Kulyenchikev presenta una particolarità che nessun altro villaggio al mondo può vantare: per via di un’antica maledizione, il paese è popolato solo da persone stupide, che non riescono a imparare nulla né a fare alcun genere di ragionamento logico. La commedia si apre con l’arrivo dell’insegnante Leon Tolchinsky, che scoprirà subito di ricoprire un ruolo molto più arduo del previsto. Ce la farà il nostro volenteroso professore a spezzare la maledizione, a far tornare un po’ di sale in zucca agli abitanti di Kulyenchikev? Dietro l’impianto comico della pièce, che si rifà a un’antica leggenda russa, il messaggio è quanto mai profondo: qual è il significato effettivo del termine “intelligenza”? E chi è, oggi, lo stupido? La persona dalla mente semplice, genuina, che conosce tuttavia il valore dell’amore? O colui che ha studiato due nozioni in croce, e per questo si appropria del diritto di essere arrogante, privilegiato, riverito? Un’ultima domanda: siamo sicuri, come esseri umani, di usare in maniera costruttiva l’intelligenza di cui siamo stati forniti? Appuntamento da non perdere. Per info e prenotazioni: 3338903916, teatrogassmanripi@gmail.com. 


Commenti